skip to Main Content

I PRIMI INTERVENTI

Da molti anni questo Paese, dilaniato da guerre e dittature, è al centro delle azioni della Fondazione.

Il primo progetto in Eritrea risale all’anno 2000, quando  Isabella e Giancarlo Podini hanno iniziato una preziosa collaborazione con i Frati Cappuccini della città Asmara, capitale dello stato africano.

Inizialmente è stato costruito a Hammedey  un serbatoio di acqua piovana , una scuola elementare per 320 bambini e gli alloggi per gli insegnanti.

Il Serbatoio Costruito Per La Raccolta Di Acqua Piovana
Il Serbatoio Costruito Per La Raccolta Di Acqua Piovana
Un Gruppo Di Studenti Attende L'inizio Delle Lezioni
Alla Realizzazione Della Colonia Dei Lebbrosi Parteciparono Attivamente Isabella E Giancarlo Podini

LA SANITA’ AL PRIMO POSTO

Successivamente l’attenzione della Fondazione si è spostata sui Paesi di Barenthu e Bimbilnà, dove è stato realizzato un reparto maternità vicino alla clinica già esistente e costruito alloggi per il personale medico.

Per completare l’opera è stata donata una Land Rover adibita ad ambulanza.

La Land Rover Adibita Ad Ambulanza
La Land Rover Adibita Ad Ambulanza
Un Medico Prova La Pressione Ad Una Futura Mamma
Un Medico Assistito Da Una Infermiera Visitano La Mamma Con Il Suo Bambino

L’IMPORTANZA DELL’INFORMATICA

Alle scuole dei Cappuccini di Massaua e Mendeferà sono stati donati 100 computer.

Per l’occasione, un nostro insegnante di informatica si è recato sul posto per tenere dei corsi di base sull’utilizzo del pc.

L'ora Di Lezione Di Informatica
L'ora Di Lezione Di Informatica
I Padri Cappuccini Assistono Alla Lezione Di Informatica
I Tecnici Finiscono Di Allestire L'aula Di Informatica

IL PROGETTO “SCHOOL WITH SPORT”

Col passare del tempo, le nostre iniziative benefiche si sono sviluppate intorno al binomio bambini-sport.

È nato, così, il progetto “School with Sport” grazie al quale gli studenti della scuola St. Francis di Massaua hanno ricevuto in dono 700 biciclette che sono servite ad incentivare il raggiungimento dell’istituto scolastico e quindi a ridurre il processo di alfabetizzazione della popolazione.

Donare Una Bicicletta Significa Facilitare Il Raggiungimento Della Scuola
Donare Una Bicicletta Significa Facilitare Il Raggiungimento Della Scuola
Anna, Max, Sophie E Mattia Podini Consegnano La Bicicletta Ad Uno Studente Eritreo
Il Cortile Della Scuola Pieno Di Biciclette In Attesa Della Consegna
Back To Top